Taranto Percorsi Per Lavorare In Ufficio

Ban di giovedi 23 aprile 5 libri che non riuscirai a smettere di giornale

— Il coefficiente di dipendenza finanziaria ha successo o come dimensioni, il ritorno a coefficiente di autonomia, o come una differenza tra unità e coefficiente di un'autonomia (cioè come una parte di fondi di credito in beni).

Si deve annotare che i valori standard di criteri sono istituiti in modo che provvedere un controllo operativo dietro una posizione finanziaria dell'impresa e in anticipo effettuare misure per la prevenzione d'insolvenza, e anche stimolare l'impresa a un'uscita indipendente da uno stato di crisi. In caso almeno uno dei coefficienti specificati non risponde al requisito i requisiti detti sopra, il coefficiente di restauro di solvibilità per il periodo prossimo (paga il 6o mese. Se il coefficiente della liquidità attuale è più o è uguale 2, e il coefficiente di sicurezza con propri mezzi è più o è uguale 1, il coefficiente di perdita possibile di solvibilità per il periodo prossimo (paga il 3o mese.

In rendiconti ci sono parecchi articoli che direttamente indicano problemi di una situazione economica dell'impresa. Possono esser suddivisi in due gruppi: testimoni al lavoro estremamente poco soddisfacente dell'impresa nel periodo di riferimento e la posizione finanziaria cattiva che si è sviluppata come risultato di esso; testimoni a mancanze certe di lavoro dell'impresa.

Il coefficiente di liquidità rapida — una sorta di coefficiente di liquidità quando in numeratore al conto solo i soldi sono accettati, e le tenute d'inventario è escluso. È causato da quei soldi che possono esser aiutati in un momento di difficoltà in caso della realizzazione costretta di provviste di produzione, essere considerevolmente più bassi che spese per il loro acquisto.

Redditività di un'azione — la relazione di dividendo al valore di mercato di un'azione. Nelle società che espandono l'attività da reinvestimento di parte considerevole di utile netto, il valore di questo indicatore è piuttosto piccolo. Questo indicatore caratterizza il livello di reddito sulla capitale investita in titoli dell'impresa. In esso il suo effetto diretto, ma è ancora indiretto (il reddito o una perdita), espresso in cambiamento di un valore di mercato della provvista.

I documenti di relazioni contabili ufficiali considerate sopra contengono informazioni iniziali sufficienti, analizzando che è possibile ricevere l'idea di durevolezza di una posizione finanziaria dell'impresa e trovare sintomi di complicazioni economiche nella sua attività.

Questo indicatore trova l'applicazione in paesi con economia sviluppati. Il questo indicatore è più alto e è più vicino a 1, il più cattivo come la parte della capitale attutita in provviste come una parte di propri beni attuali è più.

A una valutazione di ritorno di beni è necessario considerare dettagli di ramo e prima di tutto un'intensità di capitale di produzione. Per esempio, la capitale la produzione produttiva d'auto che esigono le attrezzature care definisce il ritorno basso di beni d'impianto di automobile nelle imprese che fanno merci tecnologicamente semplici. Una di opzioni di questo coefficiente è la dimensione di caratterizzazione di produttività di capitale di uso dei beni d'affari fissi. Il carico debole di attività permanenti, particolarmente in capitale la produzione produttiva, considerevolmente aumenta il costo principale e riduce la redditività. Ma d'altra parte, la diminuzione in produttività di capitale può esser collegata a introduzione di nuove capacità o modernizzazione di produzione, e frutterà il risultato positivo durante tempo.

Il coefficiente di manovrabilità della capitale funzionale — una parte di provviste e spese nella capitale funzionale, cioè in quella parte di beni attuali che rimane libera per pagamento di spese di esercizio dell'impresa dopo pagamento di obblighi a breve scadenza. La capitale funzionale ha successo come una differenza tra i beni attuali e gli obblighi a breve scadenza.

La maggior parte indicatore di generalizzazione di solvibilità è il coefficiente della liquidità attuale che mostra, quale parte di obblighi a breve scadenza dell'impresa può esser estinta se mobilitare tutti i beni attuali. Questo indicatore è stato considerato ancora prima perciò che passeremo ad altri coefficienti.

Così, solo l'analisi complessa di parecchi indicatori (particolarmente se confrontarli per una fila di anni con indicatori di altre imprese vicino a dato su carattere di produzione e le tecnologie applicate) può indicare tendenze negative e il deterioramento possibile di posizione dell'impresa a tempo debito.